Ultime notizie
Home » Fotovoltaico » MONITORAGGIO FOTOVOLTAICO
MONITORAGGIO FOTOVOLTAICO

MONITORAGGIO FOTOVOLTAICO

Monitoraggio fotovoltaico

In cosa consiste il monitoraggio fotovoltaico?

Il monitoraggio di un impianto fotovoltaico consiste nel tenere sotto controllo la produzione dei propri pannelli solari fotovoltaici per assicurarsi un corretto funzionamento di questi ultimi.
Fino a qualche tempo fa, il monitoraggio veniva eseguito dalla lettura diretta del proprio inverter installato sull’impianto fotovoltaico. La funzione di questi inverter, oltre a quella di aumentare il Wattaggio della corrente elettrica, è quella di esprimere in valore percentuale il rapporto che c’è tra quanta energia ci si aspetta che venga prodotta e l’energia elettrica effettivamente prodotta dall’impianto. In questo modo dall’inverter si riesce a leggere un valore approssimativo della quantità effettiva che viene prodotta.

Monitoraggio foto 1

Serve davvero eseguire il monitoraggio fotovoltaico?

La risposta a questa domanda è “certo che si”. Tenere sotto controllo il corretto funzionamento dei propri pannelli fotovoltaici è molto importante per assicurarsi sempre un ottimo margine di guadagno dal proprio impianto: basti pensare che, in caso di malfunzionamento del proprio impianto, si ha una riduzione della quantità di energia prodotta, da cui ne consegue una riduzione del guadagno in termini energetici ma soprattutto economici. Possiamo perciò affermare che il malfunzionamento del proprio impianto fotovoltaico porta ad una vera e proprio perdita di denaro: l’unico modo per assicurarsi un corretto funzionamento è appunto quello di rilevare i dati relativi alla propria produzione di energia. Il controllo diretto che veniva eseguito precedentemente, portava però una certa incombenza per l’utente, il quale avrebbe dovuto repentinamente accingersi a rilevare, direttamente sul luogo d’installazione dell’inverter, i valori di corretto funzionamento. Oltretutto, un altro dei problemi dovuti a questo tipo di rilevazione, era la possibile dimenticanza di controllare periodicamente l’inverter, specialmente se situato in zone poco accessibili dell’abitazione, problema maggiormente significativo per casi di persone con difficoltà di movimento dovute all’età o a problemi fisici.

Come ovviare a questa scomodità di monitoraggio fotovoltaico?

Ultimamente si è arrivati ad una nuova soluzione per ovviare al problema della comodità ed accessibilità nell’eseguire il monitoraggio fotovoltaico: l’utilizzo di portali web ed applicativi per telefoni cellulari.
In questi ultimi anni le aziende installatrici di impianti fotovoltaici danno la possibilità al proprio cliente di monitorare comodamente il funzionamento del proprio impianto da piattaforme web varie. Di norma si ha sempre a disposizione un sito web fornito dall’installatore nel quale si possono monitorare tranquillamente tutti i dati rilevati dall’inverter. I siti web sono solitamente molto attendibili e chiari per ogni tipologia di utente, rendendo semplice, comodo ed immediato rilevare i proprio dati e parametri, assicurandosi inoltre il corretto funzionamento dell’impianto. Spesso la casa produttrice ed installatrice dell’impianto allega al sito web, come accennato precedentemente, anche applicativi per smartphone e cellulari, rendendo ancora più semplice e comoda la consultazione dei dati di produzione e funzionamento del proprio impianto. E’ molto importante sottolineare anche la possibilità di svolgere le proprie rilevazioni ovunque ci si trovi e a qualunque ora del giorno: basti pensare che durante una pausa lavorativa si può consultare il proprio sito o la propria applicazione, monitorando il proprio impianto anche solo per una propria tranquillità personale.

Come funziona il portale web per il monitoraggio?

L’inverter del proprio impianto comunica con i siti web e le applicazioni principalmente in due modi:

  • Con Cavo LAN: ovvero con cavo per la connessione internet. Se vicino al proprio inverter vi è la presenza di una attacco LAN, viene utilizzato un cavo che collega l’Inverter alla connessione internet rendendo possibile la comunicazione dei dati alle applicazione e ai siti web.
  • Con connessione Wireless: ovvero tramite modem Wi-Fi. Viene effettuata quando non si ha a disposizione un attacco LAN in vicinanza dell’Inverter. In questo modo, l’inverter, viene letto come un vero e proprio PC che comunica dati all’applicazione ed al sito web.

Per quanto riguarda il portale web per il monitoraggio fotovoltaico, è semplicemente un sito, dal quale si può tener sotto controllo il corretto funzionamento e la giusta produzione di energia del proprio impianto: da ciò si può dedurre che è molto più comodo e funzionale rispetto al controllo diretto dell’inverter.
Come detto precedentemente si potrebbe avere a disposizione una semplice e chiara applicazione per il telefono cellulare che rende più facile il controllo del funzionamento del proprio impianto. Il vantaggio principale è la possibilità di avere a disposizione i dati sul funzionamento, rilevati dal contatore appositamente montato, in qualsiasi momento della giornata e ovunque ci si trovi.

Monitoraggio foto 2

Applicativo per il monitoraggio fotovoltaico

Se dovessero esserci un problemi all’impianto?

In caso di problemi all’impianto, quali una riduzione di energia prodotta a seguito di un malfunzionamento interno, le piattaforme web e le applicazioni telefoniche provvederanno ad avvisare il cliente in diversi modi, quali sms ed e-mail di avvertimento. Alcune case installatrici implementano l’efficienza delle loro applicazioni fornendole di sistemi di auto-contatto dei tecnici. Ad esempio: l’utente interessato si trova attualmente sul posto di lavoro; nella sua casa privata i pannelli stanno svolgendo il loro compito di accumulo quando, all’improvviso, l’impianto diminuisce la sua produzione drasticamente. A questo punto le applicazioni avvisano l’utente del problema che però, non potendo abbandonare il posto di lavoro, è costretto ad avvisare un tecnico dell’anomalia in modo tale che possa intervenire per risolverlo. Grazie a questa nuova funzionalità, l’applicazione chiama automaticamente un tecnico in servizio, avvisandolo anche del problema presentatosi all’interno dell’impianto fotovoltaico.

Conclusione

In conclusione possiamo dichiarare con assoluta certezza che il monitoraggio fotovoltaico è un aspetto molto importante per assicurarsi il buon funzionamento del proprio impianto solare fotovoltaico, risparmiando sui costi dell’eventuale controllo di un tecnico esterno o, come già detto, intervenendo direttamente nella manutenzione dell’impianto fotovoltaico in caso di malfunzionamento.

PER RICEVERE UN PREVENTIVO GRATUITO E SENZA IMPEGNO CLICCA QUI.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*