Ultime notizie
Home » Fotovoltaico » BATTERIE PER FOTOVOLTAICO
BATTERIE PER FOTOVOLTAICO

BATTERIE PER FOTOVOLTAICO

Batterie per fotovoltaico

Le batterie di accumulo per l’impianto solare fotovoltaico hanno il compito di accumulare l’energia elettrica prodotta dal panello solare ed immagazzinarla al loro interno per poi utilizzarla nei momenti di bisogno (ore notturne).

Funzionamento dell’impianto fotovoltaico con batterie

Sappiamo che i pannelli fotovoltaici assorbono l’energia solare e la trasformano in energia elettrica, per poi immetterla nell’impianto di casa. Ma noi non consumiamo interamente l’energia che i pannelli trasformano; perciò la corrente in eccesso viene scaricata. Viene immessa sulla rete elettrica e viene pagata dal G.S.E. (Gestore Servizi Energetici); questo tipo di impianto viene detto “connesso in rete”. La funzione della batteria per fotovoltaico, come accennato prima, è appunto quella di accumulare la corrente prodotta in eccesso e riutilizzarla quando se ne necessita, senza andare a prenderla direttamente dalla rete alla quale si è connessi e stroncando nettamente le spese aggiuntive per l’utilizzo di corrente della rete Enel.

Perché conviene aggiungere delle batterie di accumulo all’impianto?

Il motivo per il quale conviene montare delle batterie e possedere una “auto-alimentazione” è il netto guadagno in termini energetici. Basti pensare che la sera i pannelli fotovoltaici non producono, si ha perciò bisogno di alimentarsi. Sfruttando l’energia accumulata durante la giornata, che non è stata utilizzata durante il giorno, si evita di dover collegarsi alla rete elettrica e di conseguenza viene esclusa una spesa aggiuntiva per l’utilizzo di corrente delle ore notturne. La corrente accumulata può essere anche utilizzata per caricare la propria autovettura se si dispone di un’auto elettrica o ibrida.

Batterie per fotovoltaico

Impianto fotovoltaico con apposite Batterie per fotovoltaico

Possiamo dedurre perciò che non è conveniente vendere la corrente in eccesso, ad un prezzo veramente esiguo, per poi riacquistarla ad un prezzo superiore quando invece si potrebbe più semplicemente accumularla all’interno delle batterie dell’impianto fotovoltaico.

Tipi di batterie

Le batterie di accumulo per fotovoltaico sono principalmente di due tipi:
Batterie al Litio
Batterie al Piombo

Batterie al Litio: le batterie al litio sono batterie per l’accumulo di ultima generazione con un’ottima durata di circa 12 anni ed efficienza (profondità di scarica intorno al 80%). Inoltre hanno una scocca esterna molto discreta ed elegante che non disturba visivamente se collocate in una casa privata. Sono leggermente più costose di quelle al piombo.

Batterie al Piombo: le batterie al piombo sono batterie di vecchia generazione, hanno una durata massima di 5-6 anni ed hanno un rendimento minore con una profondità di scarica del 50% circa. Inoltre hanno una forma similare a quella delle auto, sono molto ingombranti e poco eleganti per una casa privata. Il costo è leggermente inferiore di quelle al Litio.

Quale conviene montare perciò?

Per il rapporto qualità prezzo è nettamente conveniente acquistare batterie al litio. Si ha un rendimento di molto superiore e una durata di funzionamento maggiore del doppio rispetto ad altre. La batteria per fotovoltaico al litio hanno inoltre un design moderno e sobrio, ottimale per non disturbare il design della casa nella quale vengono installate.

Batterie per fotovoltaico

Batterie per Fotovoltaico (al litio)

Come capire di quale potenza di batteria si necessita?

Per capirlo facciamo un esempio molto semplificativo e generico. Teniamo in considerazione che il consumo medio di una famiglia annuale si aggira intorno ai 3000 kW, dividendolo per i giorni in un anno scopriamo che il consumo giornaliero medio di una famiglia si aggira intorno agli 8,22 kW.
Ora che sappiamo il consumo giornaliero, supponiamo che la metà, ovvero il 50% della corrente giornaliera, venga utilizzata quando i pannelli non producono energia,ovvero alla sera; deduciamo che abbiamo bisogno di circa 4,11 kW. Abbiamo così capito che necessitiamo uno stoccaggio di corrente intorno ai 4 kW. Dovremmo perciò acquistare delle batterie sufficientemente potenti per immagazzinare l’energia richiesta. Questo esempio è molto generico e semplificato: per una maggior chiarezza della tipologia e della dimensione di batteria da utilizzare è necessario confrontare i propri dati di consumo e preferibilmente contattare un esperto.

SE VUOI RICEVERE UNA CONSULENZA GRATUITA ED UN PREVENTIVO CLICCA QUI.

Manutenzione

E’ consigliato, ma non obbligatorio, eseguire un controllo all’elettrolita delle batterie per fotovoltaico, assicurando così un buon funzionamento. Un’operazione poco impegnativa e non molto costosa in caso di manutenzione.

Prezzi

In media un kit di accumulo (ovvero l’insieme delle batterie per l’accumulo inserite all’interno dell’impianto fotovoltaico) ha un costo variabile compreso tra i 2.000 € e i 7.000 € per un consumo medio di una famiglia: prezzi interessanti tenendo conto il risparmio ottenuto sulla bolletta ed in considerazione dell’attuale diminuzione progressiva del costo delle batterie e dei relativi kit.

CLICCA QUI SE VUOI PROCEDERE CON UN PREVENTIVO GRATIS DEL TUO IMPIANTO A BATTERIA.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*